Sanita’: Bellucci (FDI), M5s contro la scienza come comunisti e nazisti

Se la notizia sulla schedatura dei precedenti politici dei membri del Consiglio Superiore di Sanita’ da parte del Movimento Cinque Stelle “fosse vera, e se venisse confermato che la schedatura e’ stata effettuata su richiesta del Ministro Grillo, ci troveremmo davanti a una deriva antiscientifica di proporzioni preoccupanti”. Lo sostiene Maria Teresa Bellucci, deputata e capogruppo in Commissione Affari Sociali, “poiche’ – spiega – i componenti di illustri organismi non vengono piu’ selezionati sulla base delle qualita’ professionali bensi’ sul passato politico personale”. “Questa situazione mi lascia ancor piu’ basita – prosegue – perche’ siamo ad appena un mese dalle dimissioni del professor Walter Ricciardi, ex Presidente dell’Istituto Superiore di Sanita’, motivate dallo stesso per le posizioni antiscientifiche di questo Governo. Come la proscrizione sillana, i Grillini effettuano un’epurazione controllata degli oppositori politici e, cosi’ facendo, negano il valore delle competenze e delle evidenze scientifiche come gia’ dimostrato in materia di vaccini e vendita di prodotti con cannabis a basso contenuto di Thc. Insomma – conclude Bellucci – come i comunisti e i nazisti, il M5S e’ contro la scienza”.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,150FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati