Sanità: Ciocchetti (FdI), ssn da difendere e rilanciare

“È assolutamente fondamentale difendere il sistema sanitario universale, perché è un modello da cui non si può prescindere e che va difeso. Ci sono delle criticità sorte non solo a causa della pandemia ma anche perché negli anni precedenti al 2019 la sanità ha subito forti tagli con una logica di spending review sbagliata. Basti pensare al tetto fissato per l'assunzione di personale che ha creato enormi difficoltà nell'erogazione dei servizi sanitari.” Lo ha dichiarato il deputato di e vicepresidente della commissione Affari Sociali Luciano Ciocchetti durante la discussione generale alla dei Deputati sulla mozione concernente iniziative volte al potenziamento ed alla resilienza del servizio sanitario nazionale. “Oggi le problematiche da affrontare sono la mancanza assoluta della presenza del territorio nel rapporto tra i cittadini e le strutture ospedaliere, la necessità di fare un forte investimento sull'assistenza domiciliare e sulle farmacie dei servizi, e soprattutto la carenza di personale che rischia di non fare utilizzare le risorse messe a disposizione dal piano nazionale di ripresa e resilienza, le insufficienti risorse a disposizione dell' assistenza domiciliare. Occorre rivedere il decreto ministeriale n.70 del 2015 sugli standard qualitativi e strutturali, incrementare il numero dei posti letto (assolutamente insufficiente, circa 3,7 per mille abitanti, sotto la media europea). Bisogna adottare al più presto il decreto tariffe per adeguare i Lea e investire maggiormente sulla ricerca e sulla innovazione tecnologica sanitaria, così come va rivisto il sistema delle residenze sanitarie assistenziali che vivono una situazione di grande difficoltà. Il da fare è tanto – ha concluso Ciocchetti – ma il ha dato un forte segnale investendo per i prossimi 3 anni 7 miliardi e 50 milioni per rilanciare il sistema sanitario nazionale. A parte il periodo della pandemia, è la prima volta dal 2010 che c'è uno stanziamento in aumento sul fondo sanitario nazionale, un'inversione di tendenza significativa.”

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x