Sanità. Ciocchetti (FdI): su liste di attesa una svolta significativa 

“Il governo approva un decreto legge e un disegno di legge per superare l'ormai atavico grave problema delle liste di attesa e la sinistra cosa fa? Bolla tutto come slogan elettorale. Va invece apprezzato il che il ministro Schillaci sta portando avanti per riorganizzare un sistema sanitario che se è in difficoltà è perché evidentemente chi ha governato in precedenza non è stato in grado di porre rimedi ai tanti problemi di cui è afflitto, ad iniziare dai tempi di attesa.  Nei provvedimenti approvati in Cdm viene abolito il tetto di spesa per il personale, vengono pagate di più le prestazioni aggiuntive, tutte le agende del pubblico e del privato accreditato saranno finalmente collegate al CUP. Insomma, da quando si è insediato, il e in particolare il ministro della Salute Schillaci si è impegnato al massimo per migliorare gli investimenti sulla sanità, dopo anni di tagli drastici, per abbattere le liste di attesa, contenere la spesa sanitaria, evitare ricoveri inappropriati e limitare gli accessi ai pronto soccorso. Ma a qualcuno fa comodo voltarsi dall'altra parte.”

Lo dichiara il vicepresidente della Commissione Affari sociali della Luciano Ciocchetti.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x