, : “Il Comune di Capannori dia risposte sulla Rsa di Marlia, a rischio cure e assistenza agli ospiti”

“Tagli al servizio assistenziale e organico ridotto, serve trovare una soluzione conciliativa. Prendiamo l’impegno di incontrare il personale”

“Il Comune di Capannori deve dare risposte sulla situazione alla Rsa di Marlia che sconta tagli al servizio assistenziale e un organico progressivamente ridotto”. Lo chiedono il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, ed il Circolo di Capannori.

“I sindacati minacciano lo sciopero per una situazione che, oggettivamente, che deve essere affrontata e per la quale va trovata una soluzione conciliativa. I problemi si risolvono soltanto sedendosi attorno ad un tavolo e mediando, perché il rischio, continuando a depotenziare la Rsa, che si arrivi alla chiusura. Uno scenario da scongiurare assolutamente visto che la struttura costituisce un punto di riferimento importante per il territorio -sottolineano Fantozzi e Capannori- I problemi attuali affondano le proprie radici nel 2019 quando fu siglato l’accordo per il passaggio del modulo cure intermedie alla Capannori Servizi. Un accordo per non produrre esuberi di personale e dare le risposte agli ospiti, in termini di cure e di assistenza. Purtroppo, è rimasto tutto sulla carta. Il servizio assistenziale ha subito tagli importanti. La priorità sono gli ospiti a cui deve essere garantito un livello accettabile di assistenza, per quanto riguarda il personale prendiamo l’impegno di incontrare i lavoratori. Comune e Capannori servizi devono dare risposte concrete ed immediate al territorio”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,568FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x