Sanità, Fratelli d’Italia: “Forte impegno per il potenziamento dell’ospedale di Sansepolcro”

Sopralluogo al presidio sanitario della Valtiberina del presidente della Commissione Sanità del Senato Zaffini, insieme ai consiglieri Veneri e Chieli. “E’ stato proposto all’Asl di sviluppare a Sansepolcro un progetto di eccellenza clinica, quale ad esempio la Riabilitazione Cardiologica post acuzie”.

“Il Presidente della Commissione del Senato Francesco Zaffini ha ribadito il suo personale impegno per il potenziamento, in tempi celeri, dell’ospedale di Sansepolcro, evidenziando la necessità di inserirlo in un Percorso Assistenziale di Rete e proponendo all’Asl di sviluppare un progetto di eccellenza clinica particolare da realizzare esclusivamente in loco, quale potrebbe essere ad esempio la Riabilitazione Cardiologica post acuzie”. Lo annunciano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Gabriele Veneri ed il Consigliere comunale e provinciale Laura Chieli, che, insieme al presidente Zaffini hanno compiuto un lungo sopralluogo all’ospedale di Sansepolcro.

Ad accogliere il Presidente Zaffini, Barbara Innocenti, Direttrice degli Ospedali di Arezzo, Bibbiena, Cortona e Sansepolcro. Presenti anche il sindaco Fabrizio Innocenti, l’assessore Mario Menichella, il Presidente del Circolo di Sansepolcro Salvio Zoi, il Vicepresidente Giuseppe Carbonaro, e il dottor Ezio Lucacci.

“E’ la prima volta che un Presidente della Commissione al Senato si reca all’Ospedale di Sansepolcro. Un fatto di grande importanza perché la struttura ospedaliera necessità delle giuste attenzioni ed il Reparto di Medicina Interna e il Pronto Soccorso, in modo particolare -sottolineano Veneri e Chieli- La direttrice Innocenti ha dato la sua pronta disponibilità per una progettazione condivisa con il senatore Zaffini e la Commissione del Senato. Nei giorni scorsi abbiamo avuto un incontro con il Direttore Generale della Asl Toscana Sud-Est D’Urso ed il Direttore del Dipartimento di Medicina e Specialistiche della Asl Alessandri, che si sono impegnati a garantire entro la fine di febbraio l’assegnazione di almeno 2 Medici Internisti e la normalizzazione d’organico in Pronto Soccorso, attingendo alla graduatoria generale di merito stilata recentemente, a seguito dei nuovi concorsi conclusisi nel novembre scorso. A più riprese avevamo chiesto l’intervento dell’Asl per potenziare un organico in grande sofferenza. Il dott. Alessandri ci ha specificato che per favorire la scelta dell’ospedale di Sansepolcro da parte dei nuovi medici, hanno reso opzionabili, al momento della scelta, solo le strutture minori”.

Una visita per sottolineare l’attenzione del Governo per la struttura ospedaliera che rappresenta un servizio di primaria importanza per un’intera vallata, che soddisfa i bisogni di un territorio vasto e disagiato, di confine e mal collegato ai grandi centri. Una visita che segue quella della scorsa settimana della senatrice Petrucci per rilevare le criticità della ex-Tiberina 3 Bis.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,057FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati