Sanità. Fratelli d’Italia: “Grazie alla nostra denuncia lo scandalo dei ventilatori va a processo. Buco di bilancio per ‘carrozzoni’ come Estar e scelte sciagurate”

“Monica Piovi è ancora al suo posto quale direttore di Estar”

“Anche grazie alle denunce di Fratelli d’Italia oggi ci sono tre rinvii a giudizio per lo scandalo dei ventilatori polmonari. Siamo stati i primi a interessarci alla vicenda e a portare la questione in Consiglio regionale. Per scelte sciagurate come questa la toscana è in panne a causa di un buco di bilancio di oltre 400milioni di euro. L’ex governatore Rossi e il Presidente Giani abbiano il coraggio di spiegare ai toscani perché si devono aspettare giorni in un pronto soccorso o mesi per una visita medica”. Dichiarano Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, e Paolo Marcheschi, dirigente nazionale del partito di Giorgia ed ex consigliere regionale FdI.

“È imbarazzante che Monica Piovi sia ancora al suo posto, deve dimettersi. Da anni la Corte dei Conti definisce Estar una struttura che non ha portato effettive economie di costo, insomma un ‘carrozzone’. Oggi mancano i medici negli ospedali e si preannunciano tagli, perché Giani non pensa a tagliare Estar?” spiega Torselli.

“Era chiaro fin da subito che qualcosa non tornasse nell’acquisto di quei 200 ventilatori. Ci chiediamo chi abbia permesso a dirigenti come Piovi di poter agire in modo così discrezionale” conclude Marcheschi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati