Sanità, Milazzo (FdI-ECR): piano rete ospedaliere sia condiviso con le forze della coalizione

“Ho partecipato da deputato regionale alla stesura delle ultime due reti ospedaliere e so cosa si nasconde dietro la frase ‘eliminare le duplicazioni’ o ‘concentrare in un solo ospedale’. Significa chiudere interi ospedali o peggio, renderli inutili. Non lo abbiamo consentito nel passato, quando reperire medici era difficile, non lo consentiremo oggi in una condizione che vede il graduale superamento del numero chiuso e, quindi, la possibilità di tornare ad avere più medici e più infermieri. Nessuno pensi di muoversi con furbizie su temi così importanti”. Lo dichiara in una nota l’eurodeputato di Fratelli d’Italia-ECR Giuseppe Milazzo.

“Sempre nei miei ricordi di deputato regionale trovo singolare che un atto così importante come la rete ospedaliera venga gestito, perché di questo si tratta, dal Direttore generale della Sanità regionale Iacolino, in assenza di qualsiasi preventivo indirizzo politico condiviso con le forze della coalizione. Capisco che direttore generale si sia sostituito da tempo all’Assessore regionale alla Sanità Volo, ma adesso si vuole anche sostituire al presidente della Regione? Piuttosto, poiché invece tra i suoi compiti c’è adottare atti amministrativi, è il caso se si chiarisca anche se lui sia nella titolarità del ruolo, se abbia dichiarato il vero al momento della presentazione della domanda e se per caso non sia stato necessario l’intervento in sanatoria del commissario dell’Asp di Siracusa che ha chiuso un contenzioso”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x