Sanità. Petrucci (FdI): “Lo psicologo di base è il più importante traguardo del nostro Consiglio regionale”

“Va nella direzione tracciata da Fratelli d’Italia per cui alla sanità serve una nuova organizzazione, non solo più soldi”.

“La legge regionale che introduce lo psicologo di base in Toscana è il traguardo più importante raggiunto dal nostro Consiglio regionale in due anni di legislatura.
Una legge che va esattamente nella direzione tracciata da Fratelli d’Italia: la toscana ha bisogno di una nuova organizzazione, non solo di più risorse. Se i 350mila euro stanziati dalla legge fossero stati dati alle singole Aziende sanitarie, non avremmo ottenuto gli stessi risultati. La figura dello psicologo di base di concerto con i medici di base, andrà anche a sfoltire gli accessi ai Pronto Soccorso. La sfida che attende le Regioni è riuscire a riempire le future case di comunità nel modo più adeguato alle esigenze dei cittadini. Ci auguriamo che una figura come lo psicologo di base sia presente al loro interno.

L’approvazione della legge è uno straordinario traguardo anche perché si tratta di una iniziativa della nostra Assemblea, partita dalla mozione del consigliere Vittorio Fantozzi che per primo ha portato all’attenzione del Consiglio la questione delle fragilità. Inoltre, questa legge è possibile solo grazie alla battaglia sul fondo legislativo che ho portato avanti in Ufficio di Presidenza e agli Stati Generali della Salute che – anche grazie a Fratelli d’Italia – non sono stati solo una passerella ma un momento importante di confronto e approfondimento.

Ci auguriamo che lo stesso atteggiamento collaborativo tra maggioranza e opposizione si verifichi anche per l’approvazione di altre importante proposte di Fratelli d’Italia sul tema della fragilità, come l’istituzione del garante dei disabili e degli anziani” lo dichiara Diego Petrucci, consigliere regionale e membro della Commissione Sanità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,340FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati