Sanità. Petrucci (FdI): “Per garantire la sicurezza del personale servono presidi di polizia e strutture adeguate. Verificheremo se gli edifici del nuovo Santa Chiara rispondono a questa esigenza”

“Ho voluto incontrare il personale di psichiatria del Santa Chiara di Pisa dopo l'ennesimo episodio di aggressione avvenuto una decina di giorni fa, quando una dottoressa è stata presa a calci e pugni. L'Osservatorio sulla sicurezza del personale sanitario della Regione Toscana ha registrato 2356 casi di aggressioni nel 2023: 1769 aggressioni verbali, 478 fisiche e 109 contro la proprietà. Qualche centinaia in più rispetto all'anno precedente. Siamo di fronte a una escalation che occorre affrontare seriamente mettendo in campo tutti gli strumenti utili.

C'è da dire che non tutti i presidi ospedalieri sono egualmente esposti al fenomeno, così come non tutti i reparti. Le maggiori criticità si registrano nei Pronto Soccorso e a psichiatria. Il principale deterrente è sicuramente la presenza delle forze dell'ordine, bisognerebbe prevedere più agenti di polizia o vigilanza privata nei reparti più critici e negli orari maggiormente a rischio.
Il fatto che la psichiatria del Santa Chiara stia attendendo da quasi 20 anni di essere trasferita a Cisanello, costituisce un ulteriore elemento di criticità. Il reparto si trova in un edificio vecchio con spazi angusti e anfratti che si prestano a diventare teatro di violenze. Farò una verifica approfondita sui nuovi locali dell'ospedale Cisanello per capire se le strutture in cui sarà trasferito il reparto abbiano caratteristiche architettoniche che garantiscono l'incolumità di personale e pazienti.

Il da fare è molto ma è nostro dovere fare tutto il possibile per tutelare coloro che si prendono cura della nostra salute”.

Così Diego Petrucci, consigliere regionale di Fratelli d'Italia e componente della Commissione Sanità, dopo aver incontrato il personale del reparto di psichiatria dell'ospedale Santa Chiara.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x