Sanità. Petrucci (FdI): “Presupposti sbagliati per il Piano di emergenza-urgenza. La sanità toscana affonda mentre il Pd resta a guardare”

“La toscana sta affondando come il Titanic e il Pd rimane a guardare. Stamani in Commissione l’assessore Bezzini ed il direttore Gelli hanno illustrato con immotivata enfasi il Piano di riorganizzazione dell’emergenza-urgenza e della continuità assistenziale, piano del tutto insoddisfacente e che lascia ancora aperte le vere lacune del sistema: riforma dell’accesso ai Pronto Soccorso, assistenza domiciliare e potenziamento del territorio.

Il dato certo, per ora, è che le ambulanze con medico a bordo saranno ridotte di ben 25 unità mentre sarà rafforzato il ruolo degli infermieri, almeno sulla carta. Fatto sta che presentare un Piano di questo genere senza considerare il contesto è del tutto inutile.
Abbiamo Pronto soccorso che scoppiano, con pazienti accalcati per 10 – 20 – 30 e passa ore in corridoi senza finestre, senza acqua e cibo, o addirittura per ore dentro le ambulanze nel parcheggio fuori dall’ospedale; le associazioni di volontariato sociale sono allo stremo e stanno per chiudere alcuni essenziali servizi; le Rsa convenzionate non riescono più a sostenere i costi del servizio, i medici scappano dalla Toscana o se ne vanno in pensione visto che sono i meno retribuiti d’Italia; ancora non sappiamo quale sarà il ruolo delle cosiddette Case di Comunità. Su queste problematiche abbiamo sentito soltanto lunghi silenzi da parte dell’assessore Bezzini e del direttore Gelli.

Noi, in occasione degli Stati generali della Salute, abbiamo presentato diverse proposte: dagli incentivi ai medici che lavorano nelle aree periferiche, all’istituzione di una commissione di vigilanza sulle nomine in Sanità. Purtroppo il Governo Giani sta facendo orecchie da mercante e va dritto per la sua strada.
Quotidianamente vediamo che il nostro sistema sanitario sta affondando mentre il Pd fa finta di niente e continua ad avanzare proposte parziali. Qui è in ballo la salute dei cittadini, serve il coraggio di prendere decisioni importanti”. Lo dichiara Diego Petrucci, consigliere regionale di Fratelli d’Italia e membro della Commissione sanità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,972FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati