Sanità, Petrucci (FdI): “Visita a Cisanello della Commissione regionale Sanità, tutto a posto?”

“Durante la visita della Commissione regionale Sanità abbiamo visto soltanto ciò che funziona. Nessuno ha parlato del trasferimento del Santa Chiara che va avanti da vent’anni, delle persone ammassate nei corridoi del Pronto soccorso, dei livelli di carico di lavoro e stress di medici e infermieri, della presenza di alcuni edifici fatiscenti”.

“Visita a Cisanello della Commissione regionale Sanità, tutto a posto?” domanda il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Diego Petrucci, che, stamani, insieme alla Commissione regionale ha visitato l’ospedale di Pisa.

“L’Ospedale di Pisa Cisanello in alcuni casi rappresenta sicuramente una eccellenza, a partire dal centro di chirurgia robotica; e senza dubbio lo sviluppo del nuovo ospedale è un progetto straordinario, ma non ci si deve dimenticare delle tantissime criticità. Durante questi sopralluoghi ufficiali mi pare di vivere delle realtà parallele, sembra tutto bello e funzionante, ma la pratica di “buttare la polvere sotto il tappeto” non serve a risolvere i problemi! –sottolinea Petrucci- Durante la visita delle Commissione del Consiglio Regionale al plesso di Cisanello abbiamo visto tutto ciò che funziona, e le ottime prospettive di sviluppo, ma questo non serve a risolvere le tante criticità, a partire dal fatto che il trasferimento del Santa Chiara va avanti da vent’anni, ne sentivo parlare già quando fui eletto per la prima volta in Consiglio comunale a Pisa, così come le persone ammassate nei corridoi del Pronto soccorso, i livelli di carico di e stress di medici e infermieri, la presenza di alcuni edifici fatiscenti, la fuga dei medici, la ridotta capacità attrattiva di Pisa, le liste di attesa!”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,168FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati