Sanità, Petrucci (FdI): “Vittoria! Finalmente la Montagna Pistoiese ha il pediatra di famiglia. Un risultato frutto anche del lavoro svolto in Consiglio regionale e ottenuto grazie ad un bando pubblico sperimentale”

La dottoressa Leila Capuzzo garantirà l’attività ambulatoriale nei Comuni di Abetone-Cutigliano e San Marcello-Piteglio, entrerà in servizio ad inizio di marzo 2022. “C’è chi fa polemiche e chi si rimbocca le maniche portando a casa un risultato di grande importanza per tutta la montagna pistoiese”

“Vittoria! Finalmente la montagna pistoiese ha il pediatra di famiglia. La dottoressa Leila Capuzzo garantirà l’attività ambulatoriale nei Comuni di Abetone-Cutigliano e San Marcello-Piteglio. Una notizia che dà risposte concrete ai residenti, positiva per i tanti bambini della montagna che spazza via le ansie dei mesi scorsi. Non è un risultato che arriva per caso ma grazie anche ad un fatto in Consiglio regionale con l’approvazione all’unanimità della mozione, di cui sono stato primo firmatario. Dà lì è nato un bando pubblico sperimentale per l’Asl Toscana Centro per reclutare pediatri soltanto per le Aree interne, un modo che ci ha permesso di reperire il pediatra per la montagna pistoiese. Ringrazio la dottoressa Capuzzo che ha accettato l’incarico, il presidente ed il direttore della Società della Salute pistoiese, la Garante regionale dei diritti per l’infanzia. Ricordo, infatti, la mia audizione davanti al garante per sensibilizzare il problema e trovare una soluzione” dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Diego Petrucci, Componente della Commissione Sanità.

“Il bando sperimentale dell’Asl Toscana Centro deve diventare un modello pilota per poter, nel prossimo futuro, realizzare bandi pubblici dedicati e limitati a zone svantaggiate come quelle montane. Questo dimostra che c’è chi alimenta polemiche e chi lavora, chi fa tante parole e chi si rimbocca le maniche, tra cui il sottoscritto, e porta a casa un risultato importante. E’ davvero un buon Natale per tutta la montagna pistoiese!”.

La dottoressa, che è nata Pescia ed ha 56 anni, dopo la laurea in Medicina e Chirurgia, si è specializzata in Pediatria all’Università di Firenze con il massimo dei voti. E’ una dipendente dell’Azienda Sanitaria ed ha svolto attività pediatrica ospedaliera dal 2002 ad oggi: prima presso la ex Azienda USL 3 di Pistoia, poi confluita nell’attuale Azienda USL Toscana centro, e anche presso il Nuovo Ospedale San Giovanni di Dio. Entrerà in servizio ad inizio di marzo 2022. Dovranno, infatti, trascorrere i 90 giorni previsti in termini contrattuali per la pediatria di famiglia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,672FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati