Sanità Pnrr, da FdI dossier di proposte per nuovi ambulatori nelle periferie dimenticate di Torino

I consiglieri di Fratelli d’Italia Patrizia Alessi, Domenico Giovannini (circ.7), Verangela Marino, Monica Brega, Rocco Zito (circ.6), Cinzia Redavid, Alfredo Ballatore, Bruno Francavilla, Carmela Ventra (circ.5), Luca Maggia (circ.4), Vincenzo Macrì (circ.2), insieme al presidente della circoscrizione 6 Valerio Lomanto hanno unito le energie per redigere un dossier con proposte dettagliate sugli immobili dove realizzare le future strutture della di territorio finanziabili con il Pnrr.
Oggi l’assessore alla Semplificazione della Regione Piemonte Maurizio Marrone, il vice capogruppo di in Comune di Torino Enzo Liardo, il presidente della Circ.6 Valerio Lomanto hanno incontrato il direttore dell’ASL Città di Torino Carlo Picco per presentare le proposte del territorio in materia di Sanità.

“La sfida – affermano gli esponenti di FdI – è quella di utilizzare al meglio i fondi del Pnrr per intervenire nei quartieri e realizzare Ospedali di comunità e Case di comunità che possano fornire servizi sanitari ai cittadini migliorandone la capillarità. Troppe aree della città, infatti, per colpa di scelte operate in passato, si trovano attualmente sguarnite da questo punto di vista, obbligando i residenti a difficoltosi spostamenti specialmente se anziani. Abbiamo consegnato al Dottor Picco un documento che mette in evidenza le criticità dei territori ed individua puntualmente i possibili interventi nei quartieri. A Torino, infatti, sono molte le strutture attualmente non utilizzate, che potrebbero essere riqualificate e adibite a questo scopo. In particolare – proseguono da FdI – segnaliamo la necessità di intervenire nelle zone di Falchera e Barca-bertolla sulla circoscrizione 6, Alta Parella sulla Circ.4, Mirafiori sud sulla Circ.2, Madonna di Campagna e Borgo Vittoria sulla Circ.5 e soprattutto di riqualificare finalmente l’Astanteria Martini sulla Circ.7, che potrebbe anche servire i cittadini residenti della zona sud di Barriera”. “Il Pnrr è un’opportunità da non perdere per aumentare i servizi per le periferie torinesi e migliorare concretamente la vita dei loro residenti – conclude l’assessore Marrone -. Ringrazio per la disponibilità il Dottor Picco e mio collega alla Sanità, l’assessore Luigi Icardi, per aver voluto ascoltare le proposte che arrivano dagli eletti di Fratelli d’Italia nelle circoscrizioni di Torino”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,596FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati