Sanità. Rotondi (FdI): più sanità pubblica nelle provincie con giunta centrodestra

“La riqualificazione e la riapertura dell'ospedale S.Giovanni Evangelista di Tivoli è avvenuta nei tempi consoni previsti, per merito di tutte le professionalità che vi hanno concorso: della Regione Lazio, della Asl Rm 5, del nosocomio tiburtino. Oggi con la ripresa dei servizi sanitari, di cura e prevenzione nel rinnovato ospedale di Tivoli, l'Amministrazione Rocca da una significativa risposta alla cittadinanza riconsegnandole un presidio fondamentale per questo quadrante regionale. Nell'area dell'Asl Rm 5 anche gli ospedali di Palestrina, Colleferro e Monterotondo saranno potenziati con l'incremento dell'organico e con ingenti fondi per ampliare e aggiornare la dotazione tecnica.

Considerando gli investimenti previsti per l'assunzione di personale, per l'edilizia sanitaria e per l'ammodernamento delle apparecchiature, si può affermare che con il Centrodestra alla guida del Lazio è iniziata per tutte le provincie della regione una fase di rilancio della sanità territoriale esistente e con la costruzione di nuove strutture, si darà all'utenza delle zone interne e più decentrate, una maggiore possibilità di essere curati senza doversi allontanare troppo dalla propria località di residenza.”

Così in un comunicato Marika Rotondi consigliere regionale del Lazio di .

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x