mercoledì, Settembre 23, 2020

Sanremo: Bellucci, Lauro parla di droghe, basta con istigazione

“Si sta sviluppando un gran dibattere sull’opportunita’ o meno di far partecipare, alla rassegna musicale piu’ importante in Italia, una canzone che propone palesemente, e chi lo nega e’ gravemente in malafede, l’assunzione di droga. Da esperta del settore e da parlamentare ritengo intollerabile sentire numerose canzoni che fanno altrettanto e inneggiano all’uso di droghe, cosi’ come accade anche in altre forme di arte”. Lo dichiara in una nota Maria Teresa Bellucci, deputata e capogruppo per Fratelli d’Italia in Commissione Affari Sociali e Bicamerale Infanzia e Adolescenza. “Credo sia arrivato il momento di dare piena attuazione all’Articolo 82 del Testo Unico Stupefacenti e perseguire chi istiga pubblicamente all’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope. E’ inaccettabile – sottolinea – che il Festival di Sanremo si presti a una canzone i cui contenuti associano alle droghe elementi positivi come l’aumento di qualita’ e prestazioni. Le droghe, infatti, oltre a compromettere l’assuntore sul piano psicologico e organico, diminuiscono le prestazioni e, dover ribadire questo, fa comprendere quanto la politica permissivista abbia compromesso la salute della nostra societa’. I modelli positivi, che talvolta chiamiamo geni – prosegue – sono coloro che con sacrificio, determinazione e lucidita’, fanno il possibile per strutturare le loro intuizioni con le risorse possedute. Le droghe sono l’opposto perche’, nel tentativo di trovare la cura alle sofferenze piu’ profonde, si accresce solo il proprio malessere. Per questo, quando si hanno delle difficolta’, e’ meglio rivolgersi ad uno specialista, perche’ con le Rolls Royce si va fuori strada”, conclude Bellucci.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,824FansLike
3,699FollowersFollow

Leggi anche

Ue,  Procaccini (FdI-ECR):  “Nuovo Patto Migranti puzza di fregatura. Italia trasformata in immenso campo profughi” 

“La Commissione UE l’ha presentata  come svolta epocale per la  politica migratoria e dell’asilo, a me, per essere onesti, puzza tanto di fregatura”.  È...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Ue,  Procaccini (FdI-ECR):  “Nuovo Patto Migranti puzza di fregatura. Italia trasformata in immenso campo profughi” 

“La Commissione UE l’ha presentata  come svolta epocale per la  politica migratoria e dell’asilo, a me, per essere onesti, puzza tanto di fregatura”.  È...

Casa. Torselli (FdI): “Toscana e Firenze utilizzino ecobonus per ristrutturare le case popolari”

"Il Comune di Firenze dovrebbe prendere esempio da quello di Milano ed utilizzare l'ecobonus previsto dal Governo nel decreto Rilancio per ristrutturare le case...

Ue,  Procaccini (FDI-ECR):  “nuovo patto migranti puzza di fregatura. Italia trasformata in immenso campo profughi”  

“La Commissione UE l’ha presentata  come svolta epocale per la  politica migratoria e dell’asilo, a me, per essere onesti, puzza tanto di fregatura”.  È...

Donazzan (FdI) eletta donna più votata del nuovo Consiglio regionale

Con 10.743 preferenze personali (oltre ai voti annullati perché espressi in liste diverse da quella di Fratelli d'Italia) Elena Donazzan è l'eletta donna più votata del nuovo Consiglio regionale...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x