Sassari – Incremento della criminalità nel centro storico, Deidda (FdI): richiesto aumento delle Forze dell’Ordine per garantire sicurezza

Il Deputato di Salvatore Deidda presenta un’interrogazione parlamentare per garantire sicurezza alla città di Sassari contro l’aumento della criminalità

“Da troppo tempo, ormai, assistiamo a numerosi atti di criminalità nella città di Sassari, in particolar modo nella zona bassa del centro storico, nell’area compresa tra la zona San Donato, il corso Vittorio Emanuele e via La Marmora. Lo stesso Consigliere comunale Daniele Deiana, lo scorso 22 gennaio segnalava, con una lettera a S.E Prefetto di Sassari, la richiesta di una maggiore presenza delle Forze dell’Ordine nell’area in questione. Negli anni passati, sia nel 2017 che nel 2018, sono state smantellate alcune vere e proprie organizzazioni criminali, finalizzate alla tratta degli esseri umani, allo sfruttamento della prostituzione e al racket: ciò nonostante, tali interventi non sono comunque stati sufficienti per fermare l’accrescimento degli episodi di violenza e degrado sociale. Inoltre, dal focus realizzato sulla in Italia  – a cura del Servizio analisi criminale della direzione centrale della polizia criminale, pubblicato sul sito del Viminale – si è appreso che l’Italia, per la posizione strategica che riveste nel bacino del Mediterraneo, con la presenza di importanti porti ed aeroporti collegati alle rotte internazionali, è considerata dalla criminalità nigeriana una terra dove poter espandere i propri interessi illegali. Per tali ragioni, chiedo al futuro Esecutivo di garantire sicurezza nella città di Sassari, nonché un supporto maggiore alle nostre Forze dell’Ordine contro la criminalità”, è quanto dichiara il Deputato di FdI, Salvatore Deidda

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati