Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza
Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza

“Le dichiarazioni del presidente del parlamento europeo Sassoli su un tema così importante come quello dello ius culturae o ius soli, dimostrano ancora una volta come la sinistra italiana ed europea sia sempre più distante dai cittadini. Per Fratelli d’Italia la cittadinanza non si regala. Proprio lo scorso fine settimana abbiamo raccolto più di 110 mila firme in tutta Italia per dire no allo ius soli e per chiedere al presidente della Repubblica Mattarella di non promulgare questa legge, perché soltanto un italiano su cinque alle ultime elezioni politiche ha votato per partiti che lo proponevano e quindi si tratterebbe dell’ennesimo inaccettabile tradimento della volontà popolare ”. Cosi in  una nota l’eurodeputato di Fratelli d’Italia Carlo Fidanza Capodelegazione  Fdi al parlamento europeo.