Scuola. Drago (FdI): occorre piano chiaro e strutturato, basta parlare soltanto di vaccini

“Occorre pretendere un piano chiaro, strutturato ed inequivocabile per assicurare l’inizio delle attività scolastiche ed universitarie in sicurezza. Non basta parlare di vaccinazione! Si parla troppo spesso della mancata vaccinazione di una fetta di docenti, ma credo che quasi nessuno abbia messo in evidenza come la classe docente sia stata sottoposta a vaccinazione molto dopo altre ‘categorie’, essendo stata presa la decisione catastrofica di chiudere le scuole. Consideriamo anche il fatto che il vaccino destinato ai docenti inizialmente fu Astrazeneca. Credo, in tutta onestà, che il personale docente rappresenti il nuovo capro espiatorio per coprire le malefatte, o sarebbe meglio dire il nonfatto, dell’attuale maggioranza in tema di scuola. Se ricordiamo, il capro espiatorio nella prima e seconda fase pandemica furono gli studenti. Durante i maxi assembramenti alle partite del campionato europeo di calcio erano presenti solo giovani? Insomma, questo è il tema dei temi. Trasporti, spazi, numero alunni per classe, no DAD (si DID?), reclutamento personale docente. Spiace ammetterlo, ma la situazione attuale è ben più grave di quella del governo che ci ha preceduto”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Tiziana Drago.

 

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,971FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x