, Roscani (-): ha fallito, urge Piano Nazionale

Si rischia di perdere il secondo anno scolastico

14 views

“I numeri relativi ai nuovi contagi Covid destano parecchia preoccupazione in quanto evidenziano l’inefficienza e l’improvvisazione di questo Governo nell’affrontare questa emergenza sanitaria. Tra la chiusura delle scuole nelle zone rosse e i casi di isolamento per via dei contagi in aumento, quasi la metà della popolazione scolastica italiana segue le lezioni da casa con la didattica a distanza. I banchi a rotelle che la ministra proponeva come soluzione anti-Covid, ammesso che lo fossero, sono arrivati e hanno trovato le nostre scuole chiuse. Il Ministro dell’Istruzione oltre a buttare milioni di euro per una soluzione inutile non è stata nemmeno in grado di far in modo che questi costosi banchi arrivassero per tempo nelle aule. Non è stato fatto nulla per prevenire questa preannunciata seconda ondata e di fatto ad oggi urge un Piano Nazionale per le scuole che comprenda il potenziamento del servizio di trasporto scolastico e la realizzazione di ampliamento degli spazi tramite utilizzo di strutture pubbliche in disuso o di tensostrutture. Solo così si garantisce sicurezza e si evita di perdere il secondo anno scolastico che rappresenterebbe un disastro per la formazione e il futuro di migliaia di giovani. Il ministro ha fallito, chiediamo subito le sue dimissioni.”

È quanto dichiara il presidente di , movimento giovanile di Fratelli d’Itala, Fabio Roscani.

Manifestazione organizzata da Gioventù Nazionale davanti al MIUR per chiedere le dimissioni della Ministra Azzolina
Manifestazione organizzata da davanti al MIUR per chiedere le dimissioni della Ministra

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,962FansLike
4,057FollowersFollow

Leggi anche

Giustizia: Varchi (FdI), Governo lascia magistrati onorari in balia del virus

"La magistratura onoraria è in stato agitazione contro il Governo Conte e la maggioranza. Dopo anni di lavoro non riconosciuto e mal pagato, quasi...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Giustizia: Varchi (FdI), Governo lascia magistrati onorari in balia del virus

"La magistratura onoraria è in stato agitazione contro il Governo Conte e la maggioranza. Dopo anni di lavoro non riconosciuto e mal pagato, quasi...

Caretta (FdI) – Vicenza, con Galli se ne va un pezzo importante di storia calcistica della nostra città

"Con Ernesto Galli, portiere del mitico "Real Vicenza", se ne va un pezzo importante della storia calcistica della nostra città. Insieme con Paolo Rossi...

Lampedusa e barconi abbandonati, Pisano (FdI): Rischio disastro ambientale, Governo intervenga immediatamente

"Da tempo Fratelli d'Italia denuncia come i barconi utilizzati dai migranti per raggiungere le coste lampedusane, lasciati ormeggiati anche per lungo tempo all'Interno del...

Foibe ed esodo: Carla Isabella Elena Cace e’ il nuovo presidente dell’Associazione Nazionale Dalmata

Carla Isabella Elena Cace, storico dell’arte, giornalista ed esule di terza generazione, è il nuovo presidente dell’Associazione Nazionale Dalmata, la prima donna a rivestire...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x