Se è progressista non è Superman

Eh sì,sentivamo proprio il bisogno di questa nuova invasione di campo da parte della filosofia lgbt anche nel mondo del fumetto.Superman diventa bisessuale e nella nuova iconografia si innamora di un giornalista,che fantasia eh…quella di cambiare solo il genere o l’orientamento sessuale dei personaggi,che grande rivoluzione!!!!Ma se non fosse abbastanza sappiate che Superman è anche ambientalista,e per di più non può intervenire come un deus ex machina,deve aiutare certo,ma non sconvolgere gli eventi nel rispetto del libero arbitrio e di tutti gli animi umani…che tenero! Dite quindi addio al Superman che conoscevamo,quello che corca..o accettava gli eventi e come un pazzo ruotava intorno alla terra mandando indietro il tempo per salvare Lois Lane, quello testosteronico che sconfiggeva i nemici con la sua non umana forza e la sua vista laser,da oggi date il benvenuto al Superman che dagli occhi spara arcobaleni e che sconfigge i nemici a suon di bacetti…grazie progresso!

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x