Senato. Iannone (FdI): da De Luca accuse gravissime contro elezione La Russa. Invece censurare minacce getta fango

“Sono gravissime le dichiarazioni del presidente De Luca, per il quale l’elezione a presidente del Senato di Ignazio La Russa sarebbe avvenuta comprando voti in cambio di incarichi di governo. Quanto detto, peraltro, è ancora più grave alla luce delle inquietanti minacce di cui proprio il presidente del Senato è stato oggetto nella notte. Piuttosto che esprimere solidarietà e censurare quanto accaduto, De Luca getta fango, mesta nel torbido lanciando accuse che meriterebbero una denuncia. Proprio lui pontifica su una politica senza moralità, dimenticando che in Campania le ‘transumanze’ e le pressioni sugli amministratori locali sono all’ordine del giorno. Un De Luca che dispensa buoni consigli ma che fornisce cattivi esempi, dimostrando che per lui valori quali la stima o il rispetto sono sconosciuti, e che quindi un’elezione può essere frutto soltanto del mercimonio e dello scambio di voti. Peraltro da chi consigliava ai propri candidati di offrire fritture di pesce cosa ci si poteva aspettare? L’ennesima conferma del livello infimo di chi guida la Regione Campania e di chi dovrebbe rappresentare i campani”.
Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, commissario regionale di in Campania.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,310FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati