Sergio Berlato (FDI – ECR): in arrivo la “Tassa Covid” per far finanziare ingiustamente agli italiani ciò che il Governo non è in grado di finanziare

Adesso che il decreto Rilancio sta per essere convertito in legge, a far discutere è un emendamento che sembrerebbe essere stato firmato dai Deputati del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle. Come riporta il sito “QuiFinanza”, l’emendamento nasconderebbe una tassa occulta nelle bollette, celata sotto forma di contributo per l’emergenza Covid. L’obiettivo della proposta sarebbe quello di reperire risorse da destinare agli utenti in maggiore difficoltà economica. Di fatto lo Stato, invece di dare un contributo a chi è in difficoltà, propone di tassare ulteriormente i consumatori che, tra cassa integrazione che non arriva e chiusura delle attività, non dispongono delle risorse per poter sostenere un aumento degli oneri di sistema di luce e gas. A denunciare il tutto sono il Codacons (coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori) e l’Unione Nazionale Consumatori. Entrambe le associazioni sono indignate dalla netta inversione di rotta rispetto a quanto sembrava dovesse essere ad inizio emergenza. Durante le prime fasi di pandemia, infatti, si era diffusa l’ipotesi di sospendere tutte le bollette di luce e gas. La realtà invece dimostra che gli Italiani si ritroverebbero a dover pagare bollette più salate senza averne la contezza: in sostanza le bollette rimarrebbero invariate poiché il ribasso del costo dell’energia sarebbe del tutto annullato dai maggiori oneri di sistema, realizzando così una truffa a danno dei consumatori.

Questa “tassa Covid” verrebbe applicata anche da alcuni esercenti ai propri clienti ed è direttamente inserita come sovraprezzo nello scontrino con l’obiettivo di far fronte alle spese per la sanificazione e per gli introiti persi nei mesi di inattività a causa del coronavirus.

È inaccettabile che i cittadini, già duramente provati dalle conseguenze dell’epidemia, debbano subire altri gravosi disagi economici perché il Governo non è in grado di organizzarsi in modo tale da far fronte alle necessità degli Italiani che stanno ancora aspettando di veder onorate tutte quelle promesse che fino ad ora risultano essere solo parole al vento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati