Servizio idrico, Pisano (): Serio pericolo default, istituzioni agiscano in fretta

“In questi giorni si sta giocando su più tavoli una fondamentale partita per garantire la tenuta e la continuità del servizio idrico della Provincia di Agrigento.
Mancano pochissimi giorni alla deadline del 2 agosto, data in cui terminerà la gestione prefettizia di Girgenti Acque e tutto dovrebbe passare nelle mani dell’Aica, l’Azienda Idrica dei Comuni agrigentini, che però, ad oggi, sembrerebbe assolutamente non pronta.
Mi appello al senso di responsabilità delle istituzioni coinvolte perché mettano in campo ì tutte le azioni possibili per scongiurare il default del servizio idrico che farebbe piombare la provincia agrigentina nel baratro di una crisi idrica senza precedenti, con possibili conseguenze igienico sanitarie che metterebbero a serio rischio la salute pubblica.
Uno scenario catastrofico anche per tutte le attività turistico ricettive locali che si troverebbero a fronteggiare l’emergenza nel bel pieno della stagione estiva e che ci porterebbe alla ribalta negativa nazionale, con conseguente incalcolabile danno d’immagine per tutto il nostro territorio.
Se questo dovesse accadere, qualcuno dovrà assumersi le proprie responsabilità di fronte agli agrigentini”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,571FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x