Servizio Piedibus Capannori, Petrini (FdI): Operatori poco preparati e mancanza di comunicazione da parte dell’Ufficio Scuola

Fedele all’hashtag #alvostrofianco, ormai suo marchio di fabbrica, Fratelli d’Italia di Capannori, grazie all’aiuto dei genitori, interviene sul servizio di Piedibus che, dopo una lunga attesa dovuta all’emergenza Covid-19 e a successivi problemi di carattere organizzativo, è ripartito per le scuole primarie di Capannori e Lunata.
“Ringrazio i cittadini che anche oggi ci hanno dato fiducia – afferma il consigliere comunale Matteo Petrini – per far sentire la loro voce in merito a questo servizio offerto dal Comune di Capannori.

“Già in passato avevamo espresso parere positivo sulla ripresa di questo importante e apprezzato servizio, manifestando però anche dubbi sulla sua organizzazione (soggetti affidatari, norme anti Covid, ecc.); oggi ci troviamo a far notare che nonostante il tempo impiegato, proclami e comunicati, il servizio di Piedibus è partito con qualche importante lacuna che non è sfuggita ai genitori.”
“Se dal punto di vista igienico l’organizzazione è stata giudicata buona – puntualizza – gli operatori sono apparsi poco preparati a gestire la cosa, confermando che sarebbe stato necessario fare il possibile per garantire la presenza dei vecchi operatori in modo da dare continuità al servizio.
Ma i genitori lamentano soprattutto una forte mancanza di comunicazione da parte dell’Ufficio Scuola, anche lamentele sulla scarsa comunicazione preventiva da parte dello stesso ufficio che si è limitato a raccogliere le adesioni senza mai rispondere alle tante e importanti domande poste loro.
Piccola nota di colore – conclude Petrini –  sul decalogo pubblicato sul sito (ma mai mandato alle famiglie) e che si rivolge direttamente ai bambini: perché usare termini come congestione nasale, cefalea, sintomi gastrointestinali? Sarà che il Covid-19 ci ha reso tutti immunologi, ma così pare un pò troppo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati