Sfattoria. Righini – Valeri (FdI): confermata nostra ipotesi su provvedimento inadeguato

“Ancora una volta il Tar boccia le decisioni della Regione Lazio. Sulla vicenda della struttura rifiugio per animali “Sfattoria” abbiamo subito sollevato la questione della legittimità del provvedimento preso dalla Asl Rm 1. Si disponeva l’abbattimento indiscriminato dei suidi e noi abbiamo chiesto di bloccarlo. L’esito e la motivazione della sentenza fa emergere, nell’azione della Azienda Sanitaria e dell’Assessorato alla Sanità, una condizione di eccessiva urgenza che ha determinato l’approssimazione e la confusione nel licenziare un provvedimento moralmente ingiusto e formalmente errato. Pertanto verrebbe ad essere confermata l’ipotesi da noi formulata, che ci fosse il timore da parte dell’Ente Regionale, che potessero emergere incompletezza o carenza di precedenti controlli da parte della Asl Rm1, e da questo sia scaturita quindi la fretta di chiudere rapidamente la vicenda, anche a costo delle vite di molte unità di animali.” Così in un comunicato Giancarlo Righini, vice presidente commissione Regionale Agricoltura e Ambiente e consigliere regionale del Lazio di FdI, Cristina Valeri responsabile Dipartimento Benessere Animale FdI.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,297FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati