Sgombero Firenze. Fratelli d’Italia: “Soddisfatti dello sgombero, ma il Comune ci ha messo troppo tempo”

I fiorentini hanno atteso 16 anni per riappropriarsi di quell'area

“Finalmente l’area di ‘Covercianino’ è stata liberata da un’occupazione abusiva che non dava pace al Quartiere.
Non possiamo che ringraziare la Prefettura e tutte le forze dell’ordine che questa mattina hanno sgomberato l’accampamento.
Purtroppo, dobbiamo constatare che l’amministrazione di sinistra ha impiegato troppi anni a riportare la legalità nella zona. Ci sono voluti 16 anni prima che venisse fatto qualcosa.
L’area era, ormai, preda di delinquenti e si era trasformata in un giaciglio per cittadini rom e diversi extracomunitari.
I residenti del quartiere sono stati vittima di continui episodi di microcriminalità. Senza considerare che nell’accampamento vivevano anche minori e che l’occupazione era diventata un pericolo per la sicurezza pubblica.
Non è accettabile che i cittadini abbiano dovuto aspettare 16 anni per riappropriarsi di quella struttura. Adesso ci rimane da capire quali sono le intenzioni della Giunta Nardella per recuperare l’area”. Lo dichiarano Francesco Torselli, Alessandro Draghi e Simone Sollazzo, rispettivamente capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, a Palazzo Vecchio e nel Quartiere 2.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,361FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati