Sicurezza. Fratelli d’Italia: “Chi delinque deve essere immediatamente espulso. Non bastano più agenti, serve un Cpr”

“Uno straniero che delinque deve essere immediatamente espulso dal nostro Paese. Deve avvenire senza indugi e quando commette il primo reato. Non deve essere lasciato spazio alla reiterazione. Per questo chiediamo ancora una volta che venga istituito un Centro di permanenza per i rimpatri in Toscana.

Ben vengano più agenti in città, ci aspettiamo un cambiamento della situazione in zona Stazione, come alle Cascine. Questa, però, non può essere l’unica soluzione per la sicurezza cittadina. E’ inutile che un poliziotto arresti un ladro per poi vederlo a piede libero il giorno successivo. Il ladro, se straniero, deve essere immediatamente espulso. E’ ridicolo girare attorno al problema. Nella maggioranza dei casi, gli autori di violenze e furti a Firenze sono stranieri, spesso entrati illegalmente nel nostro Paese”. Lo dichiarano Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, e i consiglieri comunali Alessandro Draghi e Jacopo Cellai.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,361FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati