Sicurezza, Fratelli d’Italia: “Emergenza sicurezza ad Altopascio, è ormai terra di nessuno. Il sindaco si confronti con Prefetto e Questore!”

Biagini e Fantozzi: “Servono più controlli e telecamere di videosorveglianza”.

“Basta parole. La situazione è preoccupante”. Altopascio è diventata terra di nessuno, fuori controllo, dilaga la delinquenza come dimostrano le notizie riportate dalle cronache locali”. Così il Consigliere Comunale di Fratelli d’Italia, Valerio Biagini, ed il Consigliere regionale Vittorio Fantozzi hanno sottolineato la difficile situazione del territorio del Comune di Altopascio dove da tempo si susseguono atti di violenza e vandalici che compromettono la sicurezza dei residenti.

“Soltanto negli ultimi giorni sono balzate agli onori della cronaca diverse risse, una terminata con l’accoltellamento di un ventenne nei pressi del cimitero comunale, e svariati atti vandalici, compresi alcuni alla Chiesa di Badia Pozzeveri. Le forze dell’ordine hanno effettuato un blitz lo scorso 6 settembre in uno stabile abbandonato. L’ennesimo blitz sul territorio, come i numerosi registrati presso l’edificio dismesso in Via Torino, dove però continuano a vivere più persone abusivamente, e dove nel recente passato sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco per due incendi che hanno lambito le case adiacenti -ricorda Biagini- Siamo stanchi di sentire tante belle parole, rassicurazioni, promesse o di sapere di interventi che non risultano mai davvero risolutivi: pretendiamo una città sicura. Ci siamo battuti e continueremo a batterci perché Altopascio torni ad essere a ‘misura d’uomo’, un luogo dove chiunque possa sentirsi sicuro di poter passeggiare per le vie del centro e nei parchi pubblici. Invito i concittadini a continuare a segnalarmi problematiche da risolvere per permetterci di dar loro voce”.

“Servono maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine e più telecamere di videosorveglianza. Ci risulta che i parchi pubblici sono privi di qualunque tipo di sorveglianza anche di sera. Più illuminazione e maggiore presidio del territorio per mettere fuorigioco la delinquenza. Ma anche una maggiore proattività da parte del sindaco Sara D’Ambrosio, che deve confrontarsi con Prefetto e Questore -sottolinea Fantozzi- L’Amministrazione Comunale deve agire tempestivamente con tutti i mezzi a sua disposizione per riportare la normalità. E’ un atto dovuto nei confronti degli altopascesi”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,698FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati