Sicurezza stradale. Russo (FdI): con decreto autovelox misure chiare e concrete

“Lo avevamo promesso e lo abbiamo mantenuto. Il Mit ha approvato il 21 marzo in Conferenza Stato-Città la bozza del decreto autovelox, che disciplinerà le modalità di collocazione e l'uso dei dispositivi di rilevamento di velocità. Se fino ad oggi in molti territori è parso più un incentivo di ‘cassa', grazie a questo decreto ci saranno regole chiare che ne garantiranno un utilizzo conforme alle esigenze di sicurezza della circolazione, alla prevenzione degli incidenti e alla tutela degli utenti della strada. Vengono dettate quindi regole stringenti sulla collocazione dei velox: vi dovrà essere almeno un kilometro tra il segnale e il dispositivo e viene previsto che non possano esservi dispositivi in aree dove il limite di velocità è inferiore di oltre 20 km/h. Quindi per strade extraurbane con 110 km/h il limite di velocità non potrà essere inferiore a 90 km/h. Un decreto quindi che ha come faro la sicurezza stradale, ma senza prestare il fianco a quelle derive che poco hanno a che fare con la concreta che Fratelli d'Italia intende perseguire”.

Lo dichiara Gaetana Russo, deputato di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x