Specchio delle mie brame, qual è la nuova cazzata del reame?

Specchio delle mie brame qual è la nuova cazzata del reame? Nel reame boscoso c’è una grande novità, il principe ha baciato Biancaneve senza consenso e mentre era addormentata, che orrore. Il principe delle fiabe che rappresentava il simbolo del maschio nobile, pronto a mille sfide per l’amore della bella, cortese, gentile, bello come il sole è diventato il simbolo di una mascolinità tossica, approfittatrice, al pari di un marpione, ma che dico un molestatore, ma che dico di più uno stupratore fatto e finito. Certo come si permettono questi maschi di essere gentili, la donna ha forse bisogno di queste sdolcinate attenzioni come se non sapesse bastare a sè stessa? Cos’è quest’idea che la donna vada difesa dal drago, non è in grado forse di difendersi da sola? cos’è questo bacio? La donna ha forse bisogno di essere baciata come la più frivola delle donne e soprattutto pensate che la donna debba aspettare graziosamente di ricevere un bacio quando può inchiodare al muro l’uomo è prenderselo come una vera femmina alfa? Cos’è questa cosa del corteggiamento elegante, via basta non fischiateci, non guardateci, non corteggiateci, non baciateci, insomma non cagateci proprio…queste favole pregne di mascolinità tossica che ci inculcano nella testa per cui cerchiamo un compagno nobile d’animo, gentile, elegante…basta! ci fanno schifo gli uomini!!! E tu principe azzurro maledetto con quella spocchiosa eleganza e dolcezza e carineria vai bandito dal reame e dalla narrativa, la tua icona va scardinata, vai distrutto, sei sbagliato. Però quando poi ci rimane l’uomo ignorante incapace di corteggiare, di essere romantico, magari che ce mena pure siamo legittimate a darvi delle merde e a lamentarci di quanto non assomigliate al principe azzurro. Perché il vero problema non sono le storie e le favole per bambini, ma le paturnie mentali dei grandi. Tutta questa pippa mentale per il bacio non consensuale non ci sarebbe mai stata se a baciarsi fossero stati due principi o due principesse, non sarebbe nemmeno venuta in mente e sarebbe stato forse meglio grazie a dio, ma purtroppo la lotta all’eterosessualità non deve avere tregua, perché mentre si parla di rispetto dei diritti verso qualunque categoria sessuale, gli etero o come li chiamate i “supertero” non possono più sognare l’amore eterosessuale nella forma romantica delle fiabe. Ce fate esse eterosessuali come ce pare senza rompe i coglioni? Grazie.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,411FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati