Sport, Caiata (FdI): contrari a riforma perché non condivisa

“Nonostante gran parte delle associazioni sportive si siano dichiarate contrarie alla riforma dello Sport proposta da questo governo,  il ministro Spadafora si ostina a voler proseguire nel suo iter. Lo fa incurante del fatto che l’emergenza Covid e le misure contenute nei Dpcm non abbiano di fatto affrontato in modo efficace e rapido la grande crisi in cui versano tutti coloro che lavorano nel mondo dello sport”. Cosi in una nota il deputato di Fratelli d’Italia Salvatore Caiata. “Siamo contrari a questo testo perché non condiviso. Lo sport non può diventare lo strumento per esaltare l’ego di un ministro, ma ha bisogno di essere supportato con azioni concrete”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,624FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati