Sport. Rauti (FdI): politica reagisca a chi discrimina per appartenenza politica

“Essere esclusi da una squadra di calcio per la propria appartenenza politica è quanto di più inaccettabile possa succedere in una Nazione democratica come la nostra. Eppure è successo ad Elvira Bello, presidente del circolo di Cadoneghe, in provincia di Padova, respinta dalla squadra femminile dell’associazione “Quadrato Meticcio” per la sua appartenenza politica e per le sue idee. Fratelli d’Italia presenterà un’interrogazione al ministro per lo Sport Spadafora affinche’ faccia chiarezza, insieme al Coni, sulla condotta dei vertici del “Quadrato Meticcio”. Intanto auspico in una ferma condanna da parte delle altre forze politiche, perché assecondare questo atteggiamento  sarebbe un precedente gravissimo per la nostra democrazia.” E’ quanto dichiara il vice presidente vicario di Fratelli d’Italia e responsabile Pari opportunità dell’Esecutivo nazionale, Isabella Rauti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,377FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati