Stadio. Torselli (FdI), Totaro e Sollazzo: “Grazie a Fratelli d’Italia è passato l’emendamento a favore del Franchi”

“Nel 2011 solo noi dicevamo che lo stadio Artemio Franchi aveva bisogno di un restyling, in particolare di una copertura per le curve, ma nessuno ci ha ascoltato. Soltanto lo scorso giugno, dopo che l’ipotesi Mercafir – frutto del l’innamoramento di Giani e Nardella con i Della Valle – è tramontata, il Pd fiorentino si è accorto che l’ipotesi restyling era l’unica strada percorribile e adesso si intesta la vittoria dell’approvazione dell’emendamento che sblocca la ristrutturazione degli stadi italiani. Ebbene, tra i firmatari di quell’emendamento c’è anche Achille Totaro, senatore fiorentino di Fratelli d’Italia. Il nostro partito ha da sempre proposto la ristrutturazione dell’Artemio Franchi. Il centrodestra aveva promosso in consiglio comunale, a firma di Francesco Torselli, la riqualificazione dello stadio già nel 2011. Allora, Matteo Renzi (sindaco di Firenze), Nardella assessore allo sport ed i loro consiglieri bocciavano le nostre proposte esaltando le finte promesse dei Della Valle che presentavano plastici e disegnini. Oggi hanno cambiato idea e sposato la proposta che facevamo nove anni fa.  L’approvazione dell’emendamento è un grande passo avanti per scrivere la parola fine – si spera – alla telenovela stadio e anche un’occasione unica di riqualificazione per il Quartiere 2”.
E’ quanto affermato da Francesco Torselli, capolista di fratelli D’Italia a Firenze per il Consiglio Regionale, Achille Totaro, senatore e Simone Sollazzo, Capogruppo al Quartiere 2, all’indomani dell’approvazione dell’emendamento sblocca-stadi del Decreto Semplificazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,177FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati