Stellantis. Iannone (): Stato stratega per evitare deserto occupazionale

“La mancanza di politiche industriali di grande respiro non consente di difendere la capacità occupazionale del Paese ed è fondamentale che lo Stato rivesta il ruolo di stratega per poter essere garante ed evitare che si verifichi un vero e proprio deserto occupazionale in alcune aree, per di più già in forte difficoltà. La Fiat di Pomigliano d’Arco rappresenta uno dei pochi polmoni lavorativi in un territorio che ad oggi vanta 229mila percettori di reddito di cittadinanza. Una situazione allarmante, come evidenziato dalle crisi industriali di Whirpool a Napoli, ItalCementi a Salerno, Treofan a Battipaglia, Meridbulloni a Castellammare, che impongono la necessità di difendere la produzione italiana, perchè, pur essendo evidente che l’Italia debba puntare su turismo e servizi, il nostro Paese non può prescindere dalla produzione di beni”.

Lo ha detto il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, commissario regionale di in Campania nel corso del web meeting di Fratelli d’Italia dal titolo “Fiat addio?”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,534FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x