Strage Bologna. Ruspandini (): perché Anpi e Mentana non chiedono desecretazione atti? Vogliono che verità non emerga?

“Sulla strage di Bologna (e non solo), l’Italia ha bisogno di verità, non di propaganda e mistificazioni. Dal 1980 a oggi è stata raccontata una storia che, a chiunque abbia un briciolo di onestà intellettuale, non convince e cioè quella di una “strage fascista” (dalle oscure finalità), termine dietro al quale non sono stati additati solo i “terroristi neri”, ma anche un intero mondo politico di destra, MSI compreso. Nello scrivere “nessuno di noi era a Bologna” rivendico il diritto di contestare una verità giudiziaria palesemente falsa che imputa alla destra la strage di Bologna e difendere milioni di elettori e militanti di destra che da sempre agiscono nel pieno rispetto della democrazia e delle leggi. Se taluni giornalisti e politici avessero in questi 40 anni dedicato lo stesso sforzo a cercare la verità di quello che hanno profuso a costruire teoremi contro la destra, oggi si parlerebbe con ogni probabilità in modo diverso della strage di Bologna. Al direttore Mentana, ai diversi giornalisti e politici, all’Anpi, che sono stati così solerti nello scagliarsi contro un mio post su Facebook, chiedo di trovare il tempo (e il coraggio) per chiedere la desecretazione di tutti gli atti riguardanti la strage di Bologna, ancora oggi in gran parte non disponibili. Oppure preferiscono che la verità non emerga?”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Massimo Ruspandini.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,821FansLike
3,692FollowersFollow

Leggi anche

Senato. de Bertoldi (FdI): Consulta commercialisti ha incontrato categoria. Impegno trasversale per evitare sciopero

"Oggi (ieri, 19/9/2020 n.d.r.) nell'incontro della Consulta dei Parlamentari Commercialisti è stato affrontato con il presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Senato. de Bertoldi (FdI): Consulta commercialisti ha incontrato categoria. Impegno trasversale per evitare sciopero

"Oggi (ieri, 19/9/2020 n.d.r.) nell'incontro della Consulta dei Parlamentari Commercialisti è stato affrontato con il presidente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti...

Zingaretti, Rampelli (Vpc-FdI): Ombre Mafia su appalti? Mancati controlli e gestione allegra, Governatore chiarisca

“Dopo le tre mega commesse assegnate dalla Regione Lazio alla Ecotech, vicenda denunciata dal gruppo regionale e portata da me in Parlamento, per...

Coronavirus. Iannone (FdI): Negato diritto di voto a chi č in quarantena volontaria

“Una vergogna la disorganizzazione del governo sul voto. A chi č in quarantena volontaria in attesa dell’esito del tampone viene impedito di votare: non...

Migranti, Lollobrigida (FdI): bene superamento Dublino.

“Noi siamo un partito che si è inserito nel sistema e nel contesto europeo con spirito critico ma costruttivo. Guardiamo con favore al superamento...