mercoledì, Agosto 5, 2020

Strage di Bologna, Veronesi: veri responsabili mai stati puniti.

“Mi porto dietro l’amarezza di un caso, forse il più eclatante, sanguinoso e impressionante al quale abbia assistito nella mia vita, in cui si è andati a pescare nell’acqua sbagliata. Insomma, il tutto mi dà l’idea che giustizia non sia stata fatta. E mi pare di vedere che questa sia una cosa condivisa. Altrimenti, Mambro e Fioravanti non avrebbero dovuto godere di quei benefici di legge di cui hanno goduto”.

Lo ha detto all’ADNKRONOS, Sandro Veronesi, scrittore, vincitore del Premio Strega con “Il Colibrì” – (La Nave di Teseo) e fratello del regista Giovanni.

Veronesi, un passato da giornalista d’inchiesta, ha aggiunto, riferendosi alla Strage di Bologna che si tratta di un  ”terreno veramente doloroso e delicato. Però, per come ho analizzato le cose, quando mi è capitato di studiare tutta la vicenda di Mambro e Fioravanti, dei loro omicidi e delle loro scorrerie criminali, mi pare evidente che loro nella strage non c’entrino. Questa è la mia impressione, suffragata dalle ricerche che ho fatto negli anni Novanta per un film che poi non si è mai realizzato”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,710FansLike
3,544FollowersFollow

Leggi anche

Giudice di pace annulla sanzione anticovid: i DPCM atti degni del regime autoritario cinese.

Una sentenza articolata e ampiamente motivata, con la quale in buona sostanza il giudice disapplica gli atti amministrativi su cui si basava il verbale...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Giudice di pace annulla sanzione anticovid: i DPCM atti degni del regime autoritario cinese.

Una sentenza articolata e ampiamente motivata, con la quale in buona sostanza il giudice disapplica gli atti amministrativi su cui si basava il verbale...

Video: Rom offre bimbo per abusi in spiaggia, arrestato prima del linciaggio.

Un nomade, probabilmente un ROM è stato fermato dopo avere rischiato il linciaggio sulla spiaggia di Ostia per avere a più riprese tentato di...

28 anni fa la strage di via D’Amelio. L’Italia ricorda Paolo Borsellino  

È giusto ricordare, è giusto non cancellare. Erano le 16:58 del 19 luglio di 28 anni fa quando un’autobomba nel centro di Palermo uccise...

Terrore Bus, Meloni: spero che Ousseynou Sy sconti tutta la sua pena in carcere fino all’ultimo giorno

«Condannato a 24 anni Ousseynou Sy, il 47enne che a San Donato Milanese sequestrò un autobus con a bordo 50 bambini. Con la speranza...