Strage Viareggio, Fantozzi-Dondolini-Tofanelli (FdI): “Abbiamo chiesto un Consiglio comunale urgente ed aperto”

“Il Comune ha incassato 200 mila euro da parte delle assicurazioni e rinunciato alla costituzione di parte civile, uscendo dal processo d’appello bis”.

“Su richiesta dell’Associazione “Il Mondo che vorrei onlus”, che raccoglie i familiari della strage di Viareggio, come gruppo di minoranza abbiamo presentato richiesta per un consiglio comunale urgente, e in forma aperta. Lo scorso 9 maggio il Comune ha incassato 200 mila euro da parte delle assicurazioni e rinunciato alla costituzione di parte civile, uscendo dal processo d’appello bis. Viareggio si è, così, trovata di fronte ad una diatriba su una vicenda che dovrebbe unire e non dividere, una tale situazione richiede perciò un confronto aperto in Consiglio comunale, con l’audizione dei rappresentanti dell’Associazione “Il Mondo che vorrei onlus”, associazione che da 8 mesi aspetta una convocazione da parte del Comune” dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, che in relazione alla strage di Viareggio ha presentato in Consiglio regionale una proposta di legge per l’istituzione di una giornata toscana del trasporto in sicurezza, il Consigliere comunale Marco Dondolini ed il capogruppo a Viareggio Carlalberto Tofanelli.

“Imbarazzante l’assenza in aula del sindaco Del Ghingaro al processo per la strage, un gesto grave quello di aver accettato la liquidazione del danno morale causato dal disastro ferroviario. Sindaco e Comune, accettando quei soldi, hanno dato la possibilità ai difensori degli imputati di presentare nel processo d’appello una nota di merito come attenuante. Il Comune di Viareggio almeno destini tale liquidazione alla commissione denominata Tavolo della Memoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,495FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati