Daniela Santanchè, senatrice di Fratelli d'Italia
Daniela Santanchè, senatrice di Fratelli d'Italia

“A quanti altri casi di stupro e brutali violenze ai danni delle donne dovremo assistere, prima che sia riconosciuta nel nostro Ordinamento la giusta pena a queste bestie, la castrazione chimica? E’ una battaglia storica di Fratelli d’Italia che continueremo a portare avanti fino alla fine, anche da soli visto che la Lega, che continua a dichiararsi favorevole a parole, nei fatti ormai l’ha abbandonata”. Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Daniela Santanchè.