Stupro Caivano: Milani (FdI) azione congiunta Governo e Parlamento per contrasto a degrado periferie

“La visita del presidente del Consiglio Giorgia a Caivano rappresenta il ritorno dello Stato in un luogo diventato tristemente simbolo di degrado e violenza dopo lo stupro ai danni delle due piccole cugine. Come rimarcato dalla premier Meloni l'azione del governo si concentrerà in un lavoro costante sul territorio, finito nell'alveo dell'illegalità come molti altri territori divenuti zone franche per la latitanza dello Stato. Un buon governo ha anche la responsabilità di proteggere i cittadini più deboli, vittime di ingiustizie e di bonificare quelle periferie dove regnano degrado ed insicurezza. Anche il Parlamento con lo strumento della Commissione di inchiesta sulla sicurezza e sul degrado delle periferie dovrà dare il massimo contributo alla loro riqualificazione ristabilendo in primis la legalità senza la quale non è possibile creare lavoro e benessere. Per questo auspico in commissione alla una collaborazione costruttiva di tutte le forze politiche per un'azione congiunta a tutti i livelli istituzionali”.

È quanto dichiara il deputato di Fratelli d'Italia Massimo Milani, capogruppo nella Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie alla Camera.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x