Superbonus. Nastri (FdI): raccogliere appello filiera edilizia. Proroga fino al 2023 e sburocratizzazione delle pratiche

“Il governo raccolga l’appello giunto dall’intera filiera dell’edilizia che chiede sul superbonus al 110 per cento impegni chiari nel senso di una sua proroga a tutto il 2023. Questa misura adesso sta mostrando tutti i suoi effetti positivi nella logica dello sviluppo e soprattutto del rilancio della nostra economia. Come Fratelli d’Italia nel corso dell’esame del dl Sostegni ho presentato un ordine del giorno per chiedere una proroga almeno fino al 2023 del superbonus, ma anche affinchè il governo lavori ad una misura ad hoc per rendere meno complesso l’iter burocratico per accedere alle agevolazioni. Infatti, Il rischio è che l’eccessiva mole burocratica possa incidere in maniera negativa scoraggiando i cittadini dal ricorrere al superbonus. In particolare, ritengo che il decreto semplificazioni potrebbe essere lo strumento più adatto per portare avanti questa operazione di sburocratizzazione, riducendo le pratiche e rendendo più agevole il ricorso a questa misura. Per questo basta ritardi e indugi, l’intera filiera dell’edilizia attende risposte e chiarezza”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Gaetano Nastri, vicepresidente della Commissione Ambiente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,373FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati