Superbonus. Ricchiuti (FdI): Giornali raccontano farsa su responsabilità governo Meloni

“Certi articoli di stampa, rilanciati con enfasi da esponenti della sinistra, sono di una parzialità e inutilità incredibili. Vi si legge che il sarebbe esploso sotto il governo . Certo che è esploso in questa legislatura, del resto il Superbonus si è iniziato a pagare adesso. Se invece fosse stato bloccato con effetto immediato, sono convinto che gli stessi giornali avrebbero lanciato accuse al Governo perché un tale provvedimento avrebbe fatto fallire imprese e perdere casa a cittadini. I rinvii e le moratorie sono stati necessari affinché chi aveva i lavori in fase avanzata potesse finirli e non ritrovarsi con il cantiere non concluso. Si continua a ripetere la farsa, inoltre, secondo cui il promotore della misura l'ha gestita per soli 8 mesi salvo poi ‘passare la palla' a Draghi: chi lo fa non precisa, di proposito, che Conte è il promotore del Superbonus, lo rivendica fieramente e durante il governo Draghi minacciò di togliere la fiducia al dl Sostegni nel maggio 2021 se questa misura fosse stata tolta. Sarebbe infine interessante capire come avrebbe fatto il ha creare questa ‘voragine', visto che le cessioni dei crediti sono terminate al 31 dicembre 2022 e quindi con la manovra fatta da Draghi e nel 2023 la detrazione è scesa al 70% senza sconto in fattura. Ma dubito fortemente che avremo una risposta”.

Lo dichiara Lino Ricchiuti, vice responsabile del dipartimento Imprese e mondi produttivi di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x