Supercoppa, Maullu (FDI): quella in Arabia offende dignità donne, FIGC la annulli 

“La scelta di disputare la Supercoppa italiana in Arabia Saudita offende la dignità delle donne, e rappresenta anche un intollerabile insulto per chi ha lottato strenuamente per tutelare i loro diritti. È inammissibile che la Federcalcio si pieghi così facilmente a una scelta di questo genere, dettata unicamente da motivi economici, arrendendosi vergognosamente all’islam. Per quel che mi riguarda, un’opposizione netta a questa scelta dovrebbe giungere anche dalle due società direttamente interessate, Milan e Juventus, le quali dovrebbero rifiutarsi di giocare. Una partita così importante deve essere disputata in Italia, sul territorio nazionale, il più lontano possibile da chi considera le donne alla stregua di creature inferiori. La FIGC esca dal proprio torpore e annulli subito questa partita, che rappresenterebbe un vero e proprio affronto alla dignità di milioni di donne, italiane e non”. Così in una nota Stefano Maullu (FDI).

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,150FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati