Suppletive. Rauti (FdI): Pd e Gualtieri senza pudore, campagna elettorale tra conflitto di interessi e  violazione par condicio

“Un gigantesco conflitto di interessi e la violazione sistematica di qualsiasi regola legata alla par condicio, fino alla violazione del silenzio elettorale. Queste sono state le condizioni in cui il Pd e Gualtieri, senza alcun pudore, hanno condotto la campagna elettorale delle suppletive nel Collegio di Roma 1. Fratelli d’Italia e hanno denunciato fin dall’inizio questa situazione e finanche al presidente del Consiglio al Senato nel corso di un question time. Il tutto in un silenzio imbarazzante e compiacente da parte di chi dovrebbe controllare e garantire il rispetto delle regole. In questa situazione Maurizio Leo – candidato della coalizione di centro destra – ha dovuto portare avanti la sua campagna elettorale, con coraggio e onestà, contro un ministero e non contro un cittadino italiano e un semplice candidato. Mi auguro ora che dagli elettori romani possa giungere la risposta migliore a un Pd che rispetta le regole soltanto quando gli conviene e le piega ai loro interessi quando non conviene ”. Lo dichiara il vicepresidente vicario del gruppo al Senato di Fratelli d’Italia, Isabella Rauti.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,292FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati