Tav: a cantiere Chiomonte consegna prodotti eccellenza piemontese 

Una delegazione di , insieme ai rappresentati dei comitati ‘#nonperdereiltreno’, si recherà questa mattina al cantiere Tav di Chiomonte per regalare agli operai del tunnel transalpino prodotti tipici piemontesi donati dai produttori e dalle aziende locali. “Molti esportatori piemontesi – spiega in una nota Davide Zappalà, coordinatore dell’iniziativa – ci hanno donato alcuni dei loro prodotti affinché noi li regalassimo simbolicamente agli operai che lavorano al cantiere, prodotti che grazie alla Tav potrebbero essere venduti più velocemente in Europa e nel mondo e rappresentare uno strumento fondamentale in più di ricchezza e nuovi posti di lavoro per l’Italia e il made in Italy”. “Al fianco dei lavoratori della Tav vogliamo ribadire il nostro impegno soprattutto per loro – aggiunge il deputato di  Augusta Montaruli – per questo continuando la raccolta firme del referendum proposto da Fratelli d’Italia rinnoviamo l’appello a chi vuole tutelare i posti di lavoro che derivano dalla realizzazione di quest’opera”.

 

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,856FansLike
3,804FollowersFollow

Leggi anche

Monte Bianco, FdI-ECR: lettera a vertici Ue per ripristino sovranità italiana

“Di fronte all’atto unilaterale delle autorità francesi che nelle loro cartografie hanno annesso alla Francia la vetta del Monte Bianco e alcune aree adiacenti,...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Monte Bianco, FdI-ECR: lettera a vertici Ue per ripristino sovranità italiana

“Di fronte all’atto unilaterale delle autorità francesi che nelle loro cartografie hanno annesso alla Francia la vetta del Monte Bianco e alcune aree adiacenti,...

Ex Ilva, Mollicone: Acciaio settore chiave, no a dismissione

"L'acciaio è un settore chiave dell'economia nazionale e dell'innovazione delle imprese, dove garantire anche ambiente e salute. Tutte le grandi nazioni globali hanno settori...

Roma: Bellucci (FdI), ‘Raggi chiude ACT, nessun provvedimento per contrasto droghe’

"Il Campidoglio a guida 5 Stelle alza bandiera bianca alla lotta alle droghe. La notizia della commissione capitolina Politiche sociali - incalzata dai consiglieri...

Manovra, Calandrini (FdI): il governo impegna soldi che non ha e non mantiene le promesse

La manovra di bilancio è tutto fumo. Il Governo conta di impegnare 15 miliardi di fondi provenienti dal recovery plan, risorse che ancora non...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x