Tav: Zucconi (Fdi), Lega non faccia passare linea del “Ministro dei non Trasporti”

“Il governo renda pubblica l’analisi costi-benefici della Tav e si impegni ad adottare le iniziative di competenza affinché possa tenersi un referendum consultivo in Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, regioni interessate da questa opera”.
Lo dichiara Riccardo Zucconi, deputato di Fratelli d’Italia illustrando in aula la mozione di sulla Tav.
“Chiediamo inoltre – aggiunge il deputato di FDI – che il governo si impegni ad adottare tutte le iniziative che consentano alla società concessionaria Telt di procedere immediatamente con la pubblicazione dei bandi di gara per la realizzazione del tunnel di base. Motivare ritardi o ripensamenti legandoli ad una falsa salvaguardia dell’ambiente è ridicolo per una opera che ha già ricevuto ampiamente tutte le certificazioni ambientali richieste”.
“Fratelli d’Italia – conclude Zucconi – ritiene la Tav un’opera strategicamente importante e chiede alla Lega di prendere le distanze dal M5S e di non far prevalere la linea del ‘ministro dei non Trasporti’ Toninelli che costringerebbe l’Italia a risarcire la Francia per oltre 3 miliardi di euro e a perdere una occasione di sviluppo per il nostro Paese”.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,968FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x