Terme, Capecchi (FdI): “L’assemblea straordinaria è scontata vista la situazione finanziariamente drammatica della società. La Regione deve venire in Commissione Controllo e dire cosa ha intenzione di fare”

Il Consigliere regionale, presidente della Commissione di Controllo, risponde al Governatore Giani che ha annunciato la convocazione dell’assemblea straordinaria: “Il Consiglio regionale deve essere informato subito delle reali intenzioni della Regione sulle Terme di Montecatini”

“La Regione, lunedì prossimo, deve venire in Commissione Controllo con carte e numeri alla mano, l’assessore Ciuoffo non ci deve venire a dire che la Regione farà l’assemblea straordinaria, atto formale e necessario, ma cosa il rappresentante della Giunta toscana ha intenzione di fare e dire in quella assemblea. L’assemblea straordinaria è scontata vista la situazione finanziariamente drammatica della società, ma quale posizione sostanziale assumerà la Giunta regionale a quella assemblea? Vogliamo sapere cosa vuol fare la Regione con le Terme e se, e come, abbia intenzione di rivolgersi al Governo nazionale. La Regione detiene il 67% del capitale sociale e quale socio di maggioranza ha sempre nominato tutti gli amministratori delle Terme” dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Alessandro Capecchi, Presidente della Commissione di Controllo, rispondendo al Governatore Giani che ha annunciato la convocazione dell’assemblea straordinaria per assumere gli atti necessari ad affrontare lo stato di crisi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,630FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati