Termini, Rampelli (VpC-FdI): Decoro, sicurezza e solidarietà

Non Sono In Contrasto.

“L'operazione di bonifica alla stazione Termini, termine terribile ma necessario visto il peggioramento del degrado causato dal decennale disinteresse e abbandono della zona, è un atto indispensabile per ripristinare decoro e sicurezza in uno dei nodi nevralgici della Capitale. Porta di accesso e di partenza, crocevia di movimenti dei turisti e dei pendolari, non poteva più continuare a mostrarsi come una specie di ventre aperto dove concentrare tutto il peggio dei classici fenomeni urbani secondo cui siccome tutte le stazioni sono così, anche la Stazione Termini lo è. Falso. Ci sono decine di importanti stazioni di capitali europee pulite, decorose, sicure…
Il declino, dicevamo in campagna elettorale, non è un destino. La Stazione Termini deve tornare a essere frequentabile, cittadini e operatori economici dei rioni Esquilino e Castro Pretorio devono avere restituita la propria libertà e i propri diritti. Ringrazio le Forze dell'Ordine per il loro puntuale e doveroso intervento, che non deve tardare a causa delle inadempienze del Comune, cui spetta il compito di garantire assistenza sociale ai senza fissa dimora. Pulizia, igiene, vigilanza, sono elementi primari da ripristinare”. E' quanto dichiara il vicepresidente della della deputati Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x