Terremoto. Drago (FdI): Abi chiarisca su richieste banche su rate mutui immobili

“Diversi cittadini residenti nei nove Comuni della provincia etnea e colpiti dal sisma mi stanno segnalando la ripresa da parte di alcuni Istituti di credito dell’addebito della rata di mutuo ipotecario a loro carico, non tenendo conto del prolungamento dello stato di emergenza. Dopo avere personalmente sollecitato referenti di spicco dell’Abi (Associazione bancaria italiana, ndr) affinché si facesse chiarezza e si intervenisse tempestivamente per bloccare i mutui in questione, ho chiesto adesso l’invio, da parte loro, di una circolare in cui si faccia chiarezza sullo stato dell’arte. La storia, purtroppo, si ripete”.

Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia, Tiziana Drago, che già nel 2020 intervenne per risanare il godimento del diritto che, stante i fatti, pare così negato. I cittadini terremotati, infatti, a seguito della calamità naturale del 26 dicembre 2018 hanno diritto alla sospensione delle rate dei mutui fino al perdurare dello stato di emergenza, cioè fino al 31 dicembre 2022, così come disposto dall’ultima legge di Bilancio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,402FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati