Terremoto Mirandola, Roscani-Cavedagna (GN-FdI): vergogno gesto di esponente Pd. Da voi nessuna patente di credibilità

I giovani di Fratelli d’Italia doneranno i fiori che sono stati strappati dal monumento per le vittime del sisma a Mirandola.

Se c’è chi, come il responsabile del PD giovani di Mirandola, commette atti gravissimi, violenti ed irrispettosi come danneggiamento del monumento dedicato alle vittime del terremoto dell’Emilia, che ha particolarmente toccato Mirandola assieme a tanti altri comuni del Bolognese e Modenese, i ragazzi di Gioventù nazionale, il movimento giovanile di Fratelli d’Italia, si occuperanno di donare i fiori strappati da Marouan Satte.

Peraltro un’opera realizzata dalle migliori forze giovanili della Città, gli studenti delle scuole locali e gli Scout del paese.

E’ inaccettabile che ci sia chi offende in questo modo la memoria collettiva di tutti coloro che sono morti nel sisma e dei loro familiari. E non accettiamo che dal PD, con soggetti preoccupanti al suo interno, vengano dispensate delle patenti di credibilità e serietà verso FdI. Ci vogliono etichettare come quelli che diffondono odio, ma qua chi diffonde odio sembra essere qualcun altro.

Insegniamo sempre il valore del rispetto per la collettività e l’amore per la propria Patria e la propria terra. Sulla base di questo, ci occuperemo direttamente di donare dei fiori all’amministrazione per ripristinare l’opera commemorativa danneggiata.

Non ci stupiamo che questi atteggiamenti derivino da una certa sinistra, che in altre parti del mondo sostiene ideologicamente la “cancel culture” che abbatte le statue di Cristoforo Colombo. Senza storia non c’è futuro. Noi di onoriamo e rispettiamo le nostre vittime e porteremo questo omaggio.

È quanto dichiarano Fabio Roscani, Presidente di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d’Italia e Stefano Cavedagna, Portavoce Nazionale di e Consigliere Comunale per a Bologna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,771FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati