Terrorismo, Meloni: Italia fuori da vertice europeo è prova delle menzogne Pd, M5S e sinistra

Conte riferisca in Parlamento su indegna esclusione 

«I leader di mezza Europa si riuniscono in videoconferenza per parlare di e lotta al . Dal cancelliere austriaco Kurz al francese , dalla cancelliera tedesca Merkel al premier olandese Rutte, dal del Consiglio europeo Michel al della Commissione Ue Ursula von der Leyen: tutti presenti e pronti a parlare di revisione dell’area Schengen per controllare i confini esterni, di banche dati comuni, scambio di informazioni, rafforzamento delle politiche penali. Tutti collegati, tranne uno: Giuseppe Conte. Nessuno dei leader europei ha ritenuto di invitare l’Italia, che è la porta d’Europa sul . È la smentita ufficiale alle menzogne e Cinquestelle e dell’intellighenzia italiana ed europea, che ci raccontano di quanto l’Italia sia considerata in Europa grazie alla sinistra e a questo di illuminati europeisti. La è l’esatto opposto di quella che ci viene raccontata: per la Ue siamo dei burattini nelle loro mani e non abbiamo di parola sulle decisioni che contano, anche su quelle che ci riguardano direttamente come l’ irregolare e senza controllo. Fratelli d’Italia chiede a Conte di riferire in Parlamento sulle ragioni di questa indegna esclusione».

Lo dichiara il di Fratelli d’Italia, Giorgia .

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del

1 commento

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano Gugliuzza

Che bisogno c’è di invitare i politici , tanto i sono aperti, i debiti fino al collo, la gente in miseria e le tasse alle stelle! Le jeux son fait!

Seguici e resta aggiornato

20,372FansLike
5,872FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x